Love highway…


L’autostrada dell’amore non ha caselli,
non ci sono indicazioni per raggiungerla

Freud, anni fa, disse che i figli preferiti dei genitori sono persone migliori.

Ha ragione, ma perché di solito i preferiti ricevono più amore, cosa che spesso significa semplicemente che genitore e figlio comunicano in maniera più affine.

In altre parole essere simili ci favorisce nel ricevere amore, vero e proprio carburante della vita, essere diversi crea malessere e ci porta a rompere gli schemi, il che favorisce l’evoluzione.

Ma un’evoluzione per malessere, per contrasto, per ribellione.

Eppure esiste un linguaggio d’amore universale, ma temo nessuno lo possa spiegare…

La via dell’amore non si insegna..

Cerchiamo dentro, non troppo in profondità, non troppo in superficie.

Cerchiamo dove c’è il meglio di noi.

Annunci

6 pensieri su “Love highway…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...