Luna di giorno


Rapisci e incanti.
Nuda.
A volto chino
assorbi la brama
lontana
di chi ti anela.

Signora delle tenebre,
amante relitta
ti contenti
di baci rubati d’eclisse.

Che pena fai!
Infiniti amanti
ti vorrebbero,
salva e redenta,
per loro solamente
e tutta.

Ma oggi ti ammicco,
felice,
complice del tuo segreto.

Ad altri dona
un piccolo riflesso
di luce.

Del tuo compagno
i caldi abbracci
non sono per i nostri sguardi.

Oggi ti ho vista sorridere
nel Sole.

Annunci

2 pensieri su “Luna di giorno”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...