Lorenzo Jovanotti


La foto della scuola non mi assomiglia più ma i miei difetti sono tutti intatti. E ogni cicatrice è un’autografo di Dio nessuno potrà vivere la mia vita al posto mio.
[…]
Si nasce senza esperienza, si muore senza assuefazione.
[…]
Tra i miei antenati più illustri c’è un tale Caino, fondò la prima città e fu il primo assassino. Una domanda insanguinava il suo cuore e cervello perché quella mattina Dio preferì mio fratello? Ma nei giorni più cupi, nei momenti più bui, lui sentiva che invece il più amato era lui e come segno di amore gli era stato concesso il dolore e la colpa per il male commesso.
[…]
Io credo che a questo mondo
Esista solo una grande chiesa
Che passa da Che Guevara
E arriva fino a Madre Teresa
Passando da Malcom X attraverso
Gandhi e San Patrignano
Arriva da un prete in periferia
Che va avanti nonostante il Vaticano
[…]
Io penso positivo…
In quanto credo!
[…]
Hai 18 anni oggi e cosa è cambiato?
che potrai fermare le giustificazioni quando avrai bigiato
e non ci credere quando ti dicono che speciale
i complimenti costano poco e certe volte non valgono di più
— Jovanotti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...