Il fascino suppurante della piaga


Tempo, passato, insulti,
segni, donne, uomini.
Cicatrici.

Sono abuso auto-descrittivo a matrice costante
mescolati in alternate vie
attraverso desolanti e monotonie.

Siamo sciocchi
avventati
e più sprovveduti di un bimbo.

Un bimbo sa che la ferita è saggia:
una ferita si evolve: si fa crosta e pelle nuova.

Un bimbo sa che la piaga è una ferita curata male:
una piaga va curata per farla semplice ferita.

Un bimbo sa che una ferita torturata
non può crescere, guarire e farsi cicatrice.

Sciocchi autolesionisti emotivi,
seviziamo le nostre ferite,
piangendo al mondo
i segni di un passato che non lasciamo andare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...