Il tallone di Achille dell’innovazione


Ok… le ferie sono finite ed eccomi di nuovo a voi!

Questa volta si tratta di un articolo su LinkedIn
scritto a quattro mani e pure in inglese!!!

Non mi dilungo oltre, chi sono io lo sapete, chi è Alma lo potete scoprire sul suo profilo di LinkedIn.

Annunci

3 pensieri su “Il tallone di Achille dell’innovazione”

  1. sarebbe meraviglioso poter cogliere l’astratto, renderlo tangibile, visibile e metterlo a frutto. La gente va educata, alle persone va insegnato come rendere visibile l’astratto.
    Qualcuno con me lo ha fatto e sono molto felice poter apprezzare l’astratto, ciò che per qualcuno risulta ostico e poco comprensibile, che c’è in ogni tuo scritto.
    L’apporto delle emozioni (e quindi anche della creatività) proprio perchè facenti parti dell’umano credo siano fondamentali al fine di pianificare strategie vincenti, ovunque.
    buona giornata!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...