Germogli di vite fuori vista


In lontananza arriva il cigolio stantio.
Porte smosse dopo lunghe inedie
per qual verso non indago,
spero per il bene,
per qual vie non indovino,
auguro per ricche mete.

In lontananza giunge il pigolio affamato.
La vita che urla alla vita
per fame di volo,
che ci rapirà l’occhio,
per sete di gioco
che ci lenirà il cuore.

P.S.
Questo scritto è parte di un racconto: il che attesta che non sono poi molto normale…

Annunci

9 pensieri su “Germogli di vite fuori vista”

    1. dicesi normale ciò che appartiene alla maggioranza delle casistiche del fenomeno osservato.

      Gauss intedeva dire che è normale ciò che include il 90% dei casi, il che già di suo amplia di molto la forbice, ormai la gente pensa che normale si riferisca alla moggioranza relativa, peraltro che si immaginano nella testa 🙂

      Liked by 2 people

        1. Quella è opinione, ma presa da quel lato nulla esiste, diventa solo speculazione, voglio dire cosa vuol dire essere maschio o femmina? E uomo o donna? ecc..

          Tuttavia il concetto di normale si può far riferire ad un approccio matematico.

          In quel caso assume una valenza meno discutibile, tuttavia, concludevo, che anche con questo approccio l’informazione è spesso inutile.

          Perché forse è inutile mettere categorie… o meglio le categorie sono utili ma non sono un dogma di fede….

          Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...