Sempre più del diamante


Diffidate dagli amori a tempo e di chi smette di amare…

L’amore è per sempre.

Quello vero dico, è per sempre.

Magari ti lasci e non rivedrai più la persona, ma la amerai per sempre.

Questo è amore.

Il resto sono esperienze cui spesso diamo troppa importanza.

P.S.
A scanso di equivoci non sto parlando di quello di cui parlavo in:

😀

Annunci

40 pensieri riguardo “Sempre più del diamante”

      1. C’entra perché molte persone che hanno una storia decidono di rimanere amici e mi è stato chiesto dal mio ex ragazzo anni fa. Io dissi di no, perché avrei continuato ad amarlo sempre. Parlo per me.
        Tornando al discorso generale:
        L’amore non è per sempre, non tutti gli amori sono davvero così. Anche perché questo tuo post sembra incontraddizione ad un altro in cui parli dell’amare e di quante volte si possa provarlo.

        Liked by 3 people

          1. No stiamo parlando di non applicare il tuo metro agli altri, o su quello che è una forza ancestrale, difficile da afferrare e comprendere ma che sicuramente per sua natura non ammette eccezioni.

            Liked by 1 persona

          2. Non centra nulla il genere ma il substrato sociale.

            Cmq il punto è che non è un caratteristica dell’amore, ma semplicemente una convenzione diffuso dello stare insieme.

            E’ come un semaforo: era l’unica convenzione nota per guidare in sicurenzza E avere degli incroci. Ma non era una caratteristica della circolazione in auto.

            Poi hanno fatto delle rotonde e i semafori stanno sparendo.

            Liked by 1 persona

          3. Perdonami, ma accettarlo o no è una questione personale e nel blog non parlo della mia vita privata.

            Inoltre il “quindi” è fortemente fuori luogo, non c’è nessuna connessione o dipendenza funzionale tra la tua domanda e le mie parole.

            Io parlo dell’amore come motore ancestrale e cerco di far capire che non si presta ad essere schematizzato o ingabbiato.

            Poi ognuno lo interpreta come si sente in quel momento della sua vita.

            Aggiungo però che l’amore, quando è vero, sa farti uscire dagli schemi in maniera permanente, perché riesce anche a farti evolvere.

            Liked by 1 persona

          4. Diciamo che si può desumere…
            L’amore è amore che ha una sua logicità nella sua illogicità.
            Guardarla dalla prospettiva opposta. Non da chi accetta, diciam così, ma da chi ha questa due/tre relazioni. Non parlo di te perché non ti conosco ovviamente. Tu diresti che chi ha due /tre relazioni aperte ami davvero?

            Liked by 1 persona

          5. No, non puoi desumere.
            Puoi sperimentare ma difficilmente desumere.

            Di una persona che ha due o tre relazioni non so se ami davvero perché non lo saprei dire neppure di una persona che ne ha una sola.

            Ma scommetterei di no, perché pochissimi amano (o lo hanno mai fatto), indipendentemente dalle relazioni che hanno o che hanno avuto.

            Liked by 1 persona

          6. Era qui che volevo andare a parare. Allora vuol dire che chi accetta sarebbe destinato a soffrire dato che amerebbe chi ha due o tre relazioni? Perché sarebbe un amore non ricambiato mai del tutto.

            Liked by 1 persona

          7. Cosa centra questo? Accetta cosa e da chi?
            Chi ha mai detto che possa esistere l’amore a senso unico per esempio?
            E secondo te l’amore può essere accettazione?
            Temo che tu stia profondamente confondendo l’amore con altre cose di minor valore.

            Liked by 1 persona

          8. Perdonami, ma un ragionamento complesso richiede un approccio complesso, non si può semplificare e meno che mai ridurre alla dimensione personale.

            Un’approccio complesso richiede di aumentare quanto più possibile il punti di osservazione, e sospendere le conclusioni (deduzioni o induzioni che siano)

            Liked by 1 persona

          9. Ogni domanda partiva da una conclusione o peggio da un giudizio.

            Per esempio: il tuo punto di partenza è che una persona può amarene una sola per volta
            di conseguenza hai concluso che una persona che abbia più relazioni non può amare tutte le persone con cui si intrattiene.
            Quindi sei arrivata ad una domanda (posta retoricamente): allora vuol dire che chi accetta è destinato a soffrire?

            Questa domanda sta in piedi solo con i presupposti che ho elencato che a loro volta arrivano da deduzioni/conclusioni riduttive

            Liked by 1 persona

          10. Ho scritto una cosa molto diversa.

            “Di una persona che ha due o tre relazioni non so se ami davvero perché non lo saprei dire neppure di una persona che ne ha una sola.”

            Cioè non so darti la risposta indipendentemente dal fatto che la persona stia con una, nessuna o 2000 persone.

            Ho aggiunto poi:

            “Ma scommetterei di no, perché pochissimi amano (o lo hanno mai fatto), indipendentemente dalle relazioni che hanno o che hanno avuto.”

            Che vuol dire, le persone amano poco. Tutte quante. Che abbiano una, nessuna o 2000 relazioni, la cosa non cambia di una virgola.

            Liked by 1 persona

    1. beh non è l’unico elemento… a volte ci sono relazioni che diventano una fissazione… non è facile districarsi e non credo neppure basti aspettare e vedere.
      Penso che ad un certo punto “senti” di voler amare per sempre. Non di starci insieme, non c’è contropartita solo un dono al futuro, qualunque esso sia.

      Liked by 2 people

  1. L’amore, l’amore. Questa cosa meravigliosa che ci ostiniamo a chiamare amore. Che rincorriamo tutta la vita e quando ci capita, spesso, ce lo lasciamo scappare perché presi da millemila cose e desideri e rincorse dietro ai tempi andati. L’Amore esiste, il difficile non è trovarlo ma mantenerlo sempre vivo.

    Liked by 1 persona

  2. “Aggiungo però che l’amore, quando è vero, sa farti uscire dagli schemi in maniera permanente, perché riesce anche a farti evolvere.”
    Beh… le tue risposte sono tutte fantastiche.
    Perle di saggezza.
    Condivido in pieno la tua posizione.
    (sono capitata qui per caso… m torno…)
    Bravo!

    Liked by 1 persona

        1. Questo blog non parla di me, ma parla di come ho imparato a vedere il mondo.
          Per farlo ci sono riflessioni, letture, confronti e anche evidentemente esperienze.
          Ogni aspetto ha un suo apporto, perché ogni apporto è parte della mia vita e non ce ne è uno prevalente.
          Quindi, no, non è rilevante per i fini di questo blog. 😉

          Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...